BREVE STORIA DEL GRUPPO
Molti anni or sono, nel 1978 a Montecchio Maggiore, un gruppo di amici amanti della Natura, decise di riunirsi in un’ Associazione che avesse come scopo primario lo studio dei funghi. C’ era però la necessità che a guidarli ci fossero delle figure dotate di competenze specifiche, si rivolsero così ad una persona colta ed umile residente a Montecchio Maggiore, ma proveniente dal Trentino, il maestro Leonardo Zaddra. La prima assemblea sociale, in seguito alla quale il maestro L. Zaddra fu eletto Presidente, fu tenuta il 3 marzo del 1978. Il nuovo sodalizio, che come spesso accade, si trovò subito ad affrontare il problema della location, fu accolto in seno alla locale sezione del Club Alpino Italiano e si diede il nome di: C.A.I. sez. di MONTECCHIO MAGGIORE GRUPPO ECOMICOLOGICO. Negli anni futuri il Gruppo crebbe in modo costante sia sotto il profilo culturale che organico. Nel 2006, quando oramai il Gruppo Ecomicologico aveva preso una connotazione propria, delle nuove leggi nazionali sulle società ONLUS resero impossibile la sua permanenza all’ interno del C.A.I.. Iniziò così un percorso che portò nel 2012 alla costituzione giuridica del GRUPPO ECOMICOLOGICO DI MONTECCHIO MAGGIORE che oggi opera in modo completamente autonomo, dotato di un proprio statuto e di una propria sede, all’ interno della Cittadella della Associazioni a Montecchio Maggiore in via S.Pio X n°2.
Oggi il nostro sodalizio seguendo la propria mission, di studio e diffusione della micologia, esegue il cartonamento micologico della provincia di Vicenza inviando annualmente i dati raccolti all’ ISPRA, collabora con l’ Associazione Artemide per la diffusione della cultura Botanica, ed il conseguente rispetto della Natura, all’ interno delle scuole di Montecchio Maggiore. Cura ed allestisce inoltre due Mostre Micologiche annue, una a Montecchio Maggiore e l’altra a Grancona, quest’ ultima in collaborazione con il locale Gruppo Alpini, con il tramite dei quali si è iniziata una collaborazione anche con le scuole del comune di Grancona; organizza gite con finalità culturali e scientifiche, tiene annualmente corsi di micologia di base e collabora infine per lo studio e la diffusione della micologia e delle scienze naturali con esperti e naturalisti di fama internazionale.